Le false verità sull’Unione europea

5 maggio 2014 di Mauro Varotto

Ai candidati al Parlamento europeo, di tutte le liste, mi permetto di suggerire la lettura di un breve ma prezioso libro, appena pubblicato dalla casa editrice Il Mulino, che si intitola: “33 false verità sull’Europa”.

L’autore è Lorenzo Bini Smaghi, per sette anni componente del Comitato esecutivo della Banca centrale europea.

Attraverso brevi risposte di poche pagine, scritte con un linguaggio accessibile a tutti, Bini Smaghi smonta, con rigore scientifico, una serie di affermazioni sull’Unione europea, del tutto prive di fondamento, ma propugnate come verità assolute, soprattutto in Italia, dove, come ho avuto modo di scrivere in un precedente articolo, è da anni molto forte la tentazione della nostra classe politica di dare la colpa di tutti i nostri problemi alle Istituzioni europee.

L’Europa non ha legittimità democratica. Fuori dall’euro si cresce di più. L’euro penalizza le economie più deboli. La BCE deve stampare moneta. I vincoli di bilancio non sono più attuali. Il Fiscal Compact strozza l’economia. L’Italia non ha un problema di export. Va stimolata la domanda interna.

Queste sono alcune delle “false verità” sull’Europa che l’autore confuta, ristabilendo una visione corretta dell’Unione europea e tentando, nelle ultime pagine, di gettare le basi per costruire una nuova fiducia nell’Unione.

Perché, come scrive nell’introduzione, “In effetti, in Italia si sa poco di Europa. Ci si basa molto su preconcetti, su sentito dire”.

Annunci

Profilo dell'autore

I temi dell’agenda UE:

maggio: 2014
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Link utili:

Statistiche del blog:

  • 57,531 visite